Quando iniziarono i primi programmi televisivi?

Il sistema televisivo in uso oggi in tutto il mondo si è evoluto, dal tubo catodico per produrre immagini, a quello attuale digitale.

Il primo servizio televisivo pubblico, che fece uso del sistema a tubo catodico iniziò in Germania, nel lontano 1935.

Tuttavia solo pochi avevano il proprio televisore, la maggior parte delle persone doveva andare in speciali sale di visione per vedere i programmi tv.

I primi programmi che entrarono nelle case private iniziarono in Inghilterra nel 1936.

E in Italia quando iniziarono le prime trasmissioni regolari?

In Italia le prime prove di diffusione della televisione furono effettuate a partire dal 1934, e, nel 1949, ci fu già una trasmissione sperimentale dalla Triennale di Milano presentata da Corrado, ma il servizio regolare cominciò soltanto dal 3 gennaio 1954, a cura della RAI, in bianco e nero.

Il segnale arrivò su tutto il territorio nazionale due anni dopo, e a quel momento gli abbonati erano ancora relativamente pochi – 360.000 – a causa del costo elevato degli apparecchi.

Dagli anni Cinquanta la diffusione della TV crebbe a ritmi stupefacenti, come precedentemente accaduto sul mercato americano.

 

Video della prima trasmissione rai andata in onda nella storia italiana

Quando iniziarono i primi programmi televisivi?ultima modifica: 2012-11-18T16:10:00+00:00da diavolodelmare
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento