Qual’è la differenza tra un ip statico ed uno dinamico ?

Cominciamo col dire che l’indirizzo IP è l’identificativo univoco di una connessione composto da 12 cifre.

Queste 12 cifre sono divise in 4 gruppi da 3 nella classica forma xxx.xxx.xxx.xxx

 

Ogni volta che un pc o un dispositivo mobile si collega ad internet, a questo viene assegnato un indirizzo IP che permette ai vari provider di rispondere alle richieste del dispositivo.

indirizzo-ip-xp-4.png

A cosa serve l’indirizzo IP?

 L’indirizzo IP permette al sito a cui siete collegati di inviare a nello specifico a soltanto voi la pagina che state visualizzando.

 

Esistono due diversi tipi di indirizzo IP, quello statico e quello dinamico.

L’IP statico, resta lo stesso ad ogni connessione e non potrà mai venire assegnato ad un altro dispositivo che sia fisso o mobile.

 

Un IP dinamico, invece, cambia ad ogni sessione: ogni volta che vi collegate ad internet da un computer o Smartphone che sia, vi viene assegnato un indirizzo IP generato in quel momento che cambierà ogni volta che effettuerete un altra connessione. 

 

Le connessioni ADSL vi offrono quasi sempre un indirizzo IP statico, che resta immutato per tutte le sessioni.

Qual’è la differenza tra un ip statico ed uno dinamico ?ultima modifica: 2013-04-30T16:58:00+00:00da diavolodelmare
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento