Come nascono gli uragani tropicali ?

In America si chiamano uragani, in Australia Willy willy, in Giappone sono noti come i tifoni ed in India li chiamano cicloni. Gli uragani si formano sempre sopra il mare. Perchè questo avvenga, l’acqua deve avere una temperatura di almeno 27 °C. Ecco perchè questi vortici si formano solo nei tropici, in tutte le altre zone del pianeta, infatti, i … Continua a leggere

Come nascono i geyser ?

Nel mondo si contano circa 1000 geyser attivi. Circa la metà dei geyser li troviamo nel Parco Nazionale di Yellowstone, nel cui sottosuolo sono presenti ingenti quantità di magma. La rocca rovente surriscalda l’acqua freatica che sale in superficie percorrendo un condotto che presenta però delle strettoie che ne ostacolano il cammino. In questo modo, nella zona sottostante il condotto, … Continua a leggere

Cosa sono le sorgenti idrotermali ?

Nelle aree vulcaniche, ci sono altri fenomeni legati al calore presente nel sottosuolo ed uno di questi sono le sorgenti idrotermali. Le sorgenti idrotermali si formano quando l’acqua freatica viene a contatto con il calore che si trova all’interno della Terra. Nelle aree in cui sono presenti fiumi di magma in risalita, la roccia soprastante viene surriscaldata. Il calore passa … Continua a leggere

Dove si formano i vulcani ?

La maggior parte dei vulcani della terra è disposta a cerchio attorno all’Oceano Pacifico. In questa cosidetta cintura del fuoco si trovano i vulcani più pericolosi del nostro pianeta. Quali sono i vulcani più pericolosi del mondo ? Sono 3 i vulcani più pericolosi, il Krakatoa in Indonesia, il Pinatubo nelle Filippine e il monte St. Helens negli Stati uniti. … Continua a leggere

Quanti sono i continenti ?

Per prima cosa definiamo che cosa è un continente, che non è altro che un’enorme massa di terra circondata dall’acqua. La terra ha i seguenti continenti : Africa, America, Antartide, Australia ed Eurasia. Si usa spesso il termine Oceania al posto di Australia, ma in realtà l’Australia non è collegata con le isole che la circondano, quindi bisognerebbe considerarlo un … Continua a leggere

Raggiunti i 7 miliardi di abitanti sulla terra e tu che numero sei ?

Ormai sono stati raggiunti i 7 miliardi di abitanti e per festeggiare l’evento, la BBC ha creato un servizio sul web dove, inserendo la data di nascita, potrai scoprire a che numero di abitante corrispondi. Io ho scoperto di essere il 3,973,965,237 abitante del pianeta 🙂 Oltre a questo puoi scoprire altre informazioni interessanti, come ad esempio che nel 1900 erano … Continua a leggere

Che cosa provoca una valanga?

Una valanga è un ‘improvvisa caduta di neve e ghiacci lungo il pendio di una montagna. Le valanghe come sappiamo, sono molto pericolose perchè possono seppellire e uccidere le persone travolte da esse. Si formano quando cade così tanta neve che lo strato di neve sul pendio diviene troppo pesante e improvvisamente cade e scivola. Le valanghe cadono anche in … Continua a leggere

Quale vulcano causò la più grande distruzione ?

Dobbiamo tornare indietro nel tempo di almeno due secoli, per trovare la più grande catastrofe vulcanica avvenuta. Nel 1883 a Krakatoa in Indonesia, ci fu un eruzione che uccise 36000 persone. LAa maggior parte delle persone morì per lo tsunami causato dall’esplosione. L’onda era alta quasi 36 metri. L’esplosione fu sentita fino a circa 5000 chilometri di distanza. Tuttavia un … Continua a leggere

Come nasce uno Tsunami ?

Lo Tsunami capita quando un terremoto scuote il fondo oceanico. Questo fenomeno genera un’oda che parte dalla profondità dell’oceano, e quindi è molto più potente di una normale onda di superficie. L’onda non è molto alta in mezzo all’oceano ma si muove molto velocemente: fino a 800 chilometri all’ora. Quando l’onda raggiunge la costa, l’acqua si concentra in un’enorme ondata … Continua a leggere

Perchè le maree salgono e scendono ?

La luna causa le maree; la forza di gravità della Luna è sufficiente a sollevare il livello dell’acqua nell’oceano, anche se non più di mezzo metro. Questo sollevamento si produce sulla faccia della Terra più vicina alla Luna, ma anche sulla faccia opposta. Ci sono due “alte maree” al giorno. Tra l’una e l’altra il livello dell’acqua si abbassa provocando … Continua a leggere