Com’è fatto l’interno della Terra ?

La Terra è un enorme globo roccioso, costituito da diversi strati.

Il primo strato è la crosta terrestre, che ha uno spessore di solo 6 chilometri sotto gli oceani.

Poi viene uno spesso strato di roccia chiamato mantello, che occupa circa metà dello spessore del globo.

Man mano che si scende in profondità, fa sempre più caldo; e sotto il mantello si trova uno strato di rocccia calda e liquida chiamato nucleo esterno.

Infine, al centro della Terra, c’è il nucleo interno: un enorme palla caldissima di solida roccia.

Il nucleo interno ha inizio a 5000 chilometri sotto i nostri piedi.

Si suppone che, al centro, la temperatura raggiunga i 4500°C.

Quanto sono estese le terre emerse ?

Le terre emerse comprono qausi 150 milioni di chilometri quadrati della superficie terrestre.

Ciò corrisponde quasi a  30000 metri quadrati di terra per ogni persona.

Le terre emerse comprono appena il 29& della superficie totale della Terra.

Infatti la maggior parte del territorio terrestre è coperto da mari e oceani che raggiungono il rimanente 71% della superficie terrestre pari a 631 milioni di Km2.

 

Dove si trova la piattaforma continentale ?

Ogni volta che camminate lungo una spiaggia e sul fondo del mare, state camminando sulla piattaforma continentale.

La piattaforma è un enorme lembo di roccia che giace sommerso intorno alle coste dei continenti.

Si inclina dolcemente sotto il mare, raggiungendo una profondità che varia dai 120 a 360 metri.

Poi il fondo del mare precipita, come una scogliera sottomarina, fino al fondo dell’oceanico.

Quanti sono gli oceani ?

Nella Terra ci sono 4 oceani.

Il più grande è l’Oceano Pacifico, che è quasi grande come tutti gli altri oceani messi insieme.

Poi a seguire c’è l’Oceano Atlantico, l’Oceano Indiano e l’Oceano Artico.

La parte meridionale del Pacifico, dell’Atlantico e dell’Oceano Indiano, che circondano l’Antartide, sono talvolta conosciuti come Mare Glaciale Antartico o Oceano Meridionale.

Così si potrebbe dire che ci sono 5 oceani.

I laghi e i fiumi sono eterni ?

No. Fiumi e laghi possono avere una vita lunga molte migliaia di anni, ma infine scompaiono.

Quando un fiume scorre nel suo letto, l’acqua erode le rocce sottostanti.

Molto lentamente, il fiume livella il terreno fino ad appiattirlo e poi cessa di scorrere.

Inoltre i fiumi si asciugano se non ricevono acqua. I laghi sono alimentati dai fiumi che trasportano particelle di terreno.

Gradualmente, queste particelle, con i resti delle piante acquatiche, riempono il lago.

Il lago si restringe, e diventa uno stagno. Poi, crescono canne, arbusti, alberi e il lago si trasforma in terra asciutta.

Perchè le montagne sono sempre coperte di neve ?

Le cime delle alte montagne sono coperte di neve perchè lì l’aria è molto fredda.

Più si sale su una montagna più l’aria diventa fredda.

Circa ogni 1000 metri d’altezza, la temperatura scende di 5 gradi. Su alcune montagne molto alte la neve rimane anche d’estate perchè vi fa molto freddo.

cima montagne neve.jpg

Come si formano le montagne e le valli ?

All’interno della Terra esistono forze che la sollevano creando montagne e valli.

Blocchi della crosta terrestre chiamati “zolle” lentamente si scontrano una con l’altra. L’impatto fa sollevare e corrugare la crosta dove le zolle si incontrano, creando montagne e valli.

L’azione è molto lenta, impiegando milioni di anni. Le valli si formano anche lentamente a causa dell’erosione prodotta dai fiumi e dai ghiacciai. I vulcani, invece, si formano velocemente. Un vulcano cresce man mano che la lava esce dal terreno e si indurisce diventando roccia solida.

formazione valli e monti.jpg

Come si formano le onde del mare ?

Le onde nel mare si formano a causa del vento.

Più il vento è forte e maggiore è la possibilità di avere onde enormi.

Anche se le onde si muovono, le particelle d’acqua non si spostano, eccetto quando le onde si rompono sulla costa.

Le particelle d’acqua si alzano e si abbassano soltanto, come potete vedere quando un’onda passa sotto una barca. Le onde sono sollevate dal vento e si formano solo in superficie.

onde.jpg