Quali sono i giorni più freddi dell’anno ? “I giorni della merla”

I giorni più freddi dell’anno sono considerati i giorni della merla ovvero il 29 il 30 ed il 31 gennaio.

Secondo le tradizioni popolari i 3 giorni più freddi dell’anno sono legati ai giorno della merla, per i quali esistono svariate storie.

i-giorni-della-merla.png

In pratica si racconta che a causa del gelo una merla si riparò in un camino e ne uscì soltanto 3 giorni dopo, ovvero il 1 febbraio.

A causa della fuliggine la merla cambiò il suo colore e da bianca divenne nera.

Le storie sono molteplici ma il riferimento alla merla, al camino ed al 29, 30 e 31 gennaio sono costanti.

Quindi non esiste un giorno più freddo dell’anno, ma sono ben 3 diversi, uno dietro l’altro.

Come nasce la festa di Halloween? perchè si usa la zucca ? leggi l’articolo e scoprilo…

Halloween è una festa di origini Anglosassoni che si celebra il 31 ottobre di ogni anno.

Le sue origini risalgono a 2000 anni fa, quando per i popoli dell’Inghilterra, Irlanda e Francia del nord, il nuovo anno iniziava il 1 novembre.

Questo perchè, essendo i celti un popolo contadino, con la fine della stagione  calda l’arrivo dell’inverno era associato all’idea della morte ed al potere degli spiriti che influenzavano i raccolti.

Questa festa si chiamava Samhain.

Quando questi paesi furono cristianizzati, il papa non accettava questa festività legata allo spiritismo.

Quindi fece spostare la festa di Ognissanti dal 13 maggio al 1 novembre, in questo modo c’era continuità cristiana con la festività del Samhain e potevano eliminarla dalla cultura popolare.

Il nome Halloween viene attestato per la prima volta nel XVI secolo, e rappresenta una variante scozzese del nome intero All-Hallows-Even, la notte prima di Ognissanti.

halloween 2012,halloween festa,halloween 31 ottobre,halloween storia

Perchè si usano le zucche ad Halloween ?

Prima delle zucche, era tradizione in Irlanda ed in Scozia, intagliare ed usare le rape come lanterne.

Queste rappresentavano le anime dei defunti imprigionate nel purgatorio.

Quando ci furono i primi immigrati nel Nord America, decisero di usare la zuccca perchè era in grande quantità ed essendo di dimensioni maggiori, era anche più facile da intagliare.

Barca con Idromassaggio in mezzo ai canali di Rotterdam

E ‘insolito pensare ad un idromassaggio circondati dall’acqua, ma la HotTug vi consente di farlo.

In pratica la HotTug non è altro che una barca a motore che può essere riempita d’acqua,

L’idea è venuta ad un Olandese che ha voluto brevettare questo idromassaggio mobile per i canali di Rotterdam.

idromassaggio in mare.jpg


HotTug è una barca a motore costruita prevalentemente in legno, con la vasca da 2.000 litri realizzata in fibra di vetro rinforzato con poliestere.

idromassaggio acqua.jpg


L’acqua viene riscaldata da una stufa a legno in acciaio inossidabile, e viene svuotata con pompa sommergibile. La barche sono a sei o a otto posti è disponibile con un motore elettrico da 2,4 kilowatt Minnkota e la possibilità di utilizzare un motore fuoribordo aftermarket.

Water is heated by a built-in stainless steel wood stove

Per l’opzione elettrica, il pacchetto minimo di due batterie da 12 volt garantirà circa due ore di ammollo. I prezzi vanno da € 11.450 per la versione base senza motore, a € 16.450  per un modello con il motore elettrico e quattro batterie.

The HotTug can also be used without water

Quando inizia il Salone Nautico di Genova 2012 e quanto costa il biglietto ?

Sta per aprirsi anche quest’anno la nuova edizione del salone nautico 2012.

 

Il 52esimo salone nautico inizierà sabato 6 ottobre e si concluderà domenica 14 ottobre.

 

 

Le biglietterie saranno aperte dalle ore 10 alle ore 18:30, tranne il primo giorno dove le biglietterie saranno aperte fino alle 22:30.

 

salone nautico genova.jpg


Quanto costa il biglietto per entrare al salone nautico 2012 di Genova ?

 

Il prezzo del biglietto intero è di 15 euro, quello ridotto è di 12 euro.

 

Rientrano nella categoria del prezzo ridotto le seguenti categorie : 

 

– la tariffa ridotta per i visitatori invalidi/disabili è riservata a coloro che, presentando il certificato di invalidità e/o la corrispondente autocertificazione, dimostrino di avere una percentuale di invalidità al 66%. La persona invalida/disabile che non sia in grado di muoversi in modo autonomo ha inoltre diritto all’ingresso gratuito per il proprio accompagnatore; – comitive composte da almeno 30 persone con ingresso in gruppo; – Cral (da lunedì a venerdì) dietro presentazione della tessera in corso di validità.

 

I bambini nati dopo il 01/01/1998 non pagano l’ingresso e lo stesso vale per l’accompagnatore disabile impossibilitato a entrare da solo.

 

Tutte le informazioni sul salone nautico 2012 le trovate cliccando qua 

Wheelblades : Sci per sedie a rotelle e passeggini

Muoversi su una sedia a rotelle sulla neve è piuttosto difficoltoso e lo stesso vale per i passeggini.


 Secure the locking clamp and you're ready to face the snow and ice

Wheelblades distribuisce il peso su una superficie maggiore.

Invece di scivolare e di affondare, le ruote anteriori galleggiano e scivolano. 

Una coppia di canali sulla soletta dello sci aumentano la stabilità sulla neve e sul ghiaccio.

wheelblades-2.jpg

L’inventore è Patrick Mayer, che dopo un incidente sullo snowboard era scoraggiato dalla difficoltà di muoversi durante i mesi invernali. 

La stessa invenzione può essere utilizzata sui passeggini, per permettere ai genitori dei loro bimbi di muoversi più facilmente su neve e ghiaccio.

Wheelblades also work with stroller wheels

Dopo la costruzione di una soluzione in grado di soddisfare i suoi bisogni, Mayer decise che avrebbe lanciato sul mercato Wheelblades, per aiutare tutte le persone costrette ad usare una sedia a rotelle.

Per installare si tira le ruote anteriori fino

 

 

Wheelblades sono disponibili per il pre-ordine con consegna prevista a cominciare nel mese di ottobre, giusto in tempo per l’inverno in Europa. Il prezzo al pubblico è di € 174,00 per coppia.

A che età le italiane fanno il primo figlio ?

In Italia, secondo uno studio del congresso mondiale di endocrinologia ginecologica, le donne aspettano sempre più tempo prima di avere un figlio.

primofiglio.jpg

Da questo studio traspare che siamo il paese con il più alto tasso di gravidanze dopo i 40 anni.

L’età media, della prima gravidanza effettuata dalle donne italiane è di 31 anni, 15 anni in più rispetto un secolo fa, quando i primi parti si effettuavano a 16 anni.

Avere figli dopo 40 anni è anche uno degli elementi alla base dell’aumento di endometriosi.

Chi sono i più ricchi d’Italia ?

Come avrete sentito ieri, esistono 10 uomini in Italia che posseggono quanto i 3 milioni di italiani più poveri.

A differenza del passato, la ricchezza si è spostata dai giovani verso i più anziani, perchè i giovani non riescono più a risparmiare ed a creare ricchezza.

soldi.jpg

Ma vediamo chi sono gli uomoni più ricchi d’Italia ecco la classifica :

Al primo posto troviamo sempre Michele Ferrero proprietario del gruppo dolciario di Alba vanta un patrimonio di 14,2 miliardi di euro e si conferma l’italiano più ricco, al 23esimo posto nella classifica mondiale.

Al secondo posto c’è Leonardo del Vecchio, fondatore del colosso degli occhiali Luxottica valore stimato 8,6 miliardi di euro.

A chiudere il podio troviamo Giorgio Armani con un patrimonio di 5,4 miliardi.

A seguire : Miuccia Prada con un patrimonio di 5,1 miliardi.

Al quinto posto incontriamo i fratelli Paolo e Gianfelice Rocca: i principali azionisti di Tenaris contano rispettivamente su un patrimonio di 6 miliardi e di 4,5 miliardi .

Secondo Forbes, Silvio Berlusconi, fondatore e proprietario di maggioranza dell’impero Finenvest-Mediaset ha un patrimonio di 4,4 miliardi.

Stefano Pessina è ottavo: ex ingegnere nucleare, patron di Alliance Unichem, fusa col colosso farmaceutico britannico Boots nel 2006 ha un patrimonio da 1,95 miliardi.

I Benetton, titolari dell’omonimo marchio di abbigliamento, sono considerati tutti assieme: Carlo, Gilberto, Giuliana e Luciano vantano un patrimonio di 1,5 miliardi ognuno.

Il decimo Paperone è Mario Moretti Polegato: il numero uno di Geox, nonostante il calo delle quotazioni azionarie, resta fra gli italiani più ricchi, con un patrimonio di 1,35 miliardi.

Qual è l’edificio più alto del mondo ?

Ovviamente questo record non poteva che appartenere ad un edificio di Dubai, si chiama Burj Khalifa ed è alto 829,84 metri.

Pensate, questo grattacielo è talmente alto che può essere visto fino a 95 km di distanza e supera il record precedente appartenente al Tapei 101 di Taiwan, con 300 metri in più di altezza.

grattacielo più alto del mondo.gifworldstallestbuildingcomparisonchart.jpg

 

 

Vediamo un po’di dati dell’ottava meraviglia del mondo:

Sono stati impiegati 230.000 m3 di cemento durante la costruzione.

Per realizzarlo ci sono volute 22 milioni di ore lavoro ed è formato da 26.000 pannelli di vetro di rivestimento.

A causa dell’altezza, ci sono 10° di differenza di temperatura tra la base e la sommità.

Rientra nei guinnes dei primati anche per le seguenti caratteristiche:

E’ formato da 160 piani : al 76° piano troviamo la piscina più alta del mondo, al 158° piano troviamo la moschea più alta del mondo, al 148 ° piano troviamo e la discoteca più alta del mondo la più alta piscina al mondo 76° piano.

Quanto è costato il grattacielo più alto del mondo,  Burj Khalifa ?

Per realizzare il Burj Khalifa ci son voluti 1,5 miliardi di dollari.

HUBLOT – L’orologio più costoso del mondo, valore 5 milioni di dollari

Il tempo è denaro ? in questo caso direi proprio di si.

La marca Hublot è ben nota per i suoi design di altissimo livello, e già in passato aveva presentato un orologio dal valore di 3 milioni di dollari.

hublot-8.png

Quest’anno presenta l’orologio da 5 millioni di dollari. Ci sono voluti 14 mesi per realizzarlo, grazie 12 tra incisori e incastonatori, che hanno dato alla luce questo oggetto di lusso per pochissimi.

Questo gioiello è composto da 1.282 diamanti, per un totale di 140 carati, con un bracciale in oro bianco.

Qua di seguito potete ammirare il video con l’orologio più caro del mondo

Autopsia Whitney Houston, ecco la verità. Morta annegata dopo uso di cocaina

L’autopsia sulla cantante americana, trovata morta il 12 febbraio in un hotel di Beverly hills, ha portato i seguenti reperto medico legale.

Whitney Houston è morta annegata nella vasca da bagno a causa di un infarto provocato dalle sostanze che aveva assunto tra cui: cocaina, marijuana, medicinali come il Flexeril e Benadryl.

images.jpg

Questo cocktail avrebbe causa il decesso della cantante di colore.

Whitney Houston si trovava insieme a parenti ed amici in un albergo di Beverly Hills, per prendere ad una serata organizzata in occasione del Grammy Awards, a Los Angeles.

Oltre a questa notizia sull’autopsia, ora stanno circolando brutte voci riguardanti un video hard che vede protagonista Whitney e la sua ultima fiamma Ray J, anche se il quest’ultimo nega l’esistenza…