Tutti i presidenti del consiglio dal 1946 ad oggi

Fino ad oggi la Repubblica Italiana ha avuto 24 presidenti del Consiglio per un totale di 61 governi.

Il politico che ha il record di presenze come presidente del consiglio è Fanfani, nominato ben 5 volte, seguito da Giulio Andreotti e Silvio Berlusconi con 3 cariche a testa.

 

La Democrazia Cristiana è il partito che ha annoverato la maggior parte dei Presidenti del Consiglio (16) seguita dal PSI con 2.

Qui di seguito l’elenco dei vari presidenti del consiglio dal 1946 ad oggi:

 

Alcide De Gasperi 13 luglio 1946 – 17 agosto 1953 DC

 

Giuseppe Pella 17 agosto 1953 – 18 gennaio 1954 DC

Pella.jpg

Amintore Fanfani 18 gennaio 1954 – 10 febbraio 1954

1 luglio 1958 – 15 febbraio 1959

26 luglio 1960 – 21 giugno 1963

1 dicembre 1982 – 4 agosto 1983

17 aprile 1987 – 28 luglio 1987 DC

Fanfani1.jpg

Mario Scelba 10 febbraio 1954 – 6 luglio 1955 DC

Mario Scelba.jpg

Antonio Segni 6 luglio 1955 – 19 maggio 1957

15 febbraio 1959 – 25 marzo 1960 DC

Antonio Segni.jpg

Adone Zoli 19 maggio 1957 – 1 luglio 1958 DC

Fernando Tambroni 25 marzo 1960 – 26 luglio 1960 DC

Fernando Tambroni.jpg

Giovanni Leone 21 giugno 1963 – 4 dicembre 1963

24 giugno 1968 – 12 dicembre 1968 DC

Giovanni Leone.jpg

Aldo Moro 4 dicembre 1963 – 24 giugno 1968

23 novembre 1974 – 29 luglio 1976 DC

Aldo Moro.jpg

Mariano Rumor 12 dicembre 1968 – 6 agosto 1970

7 luglio 1973 – 23 novembre 1974 DC

D5150.jpg

Emilio Colombo 6 agosto 1970 – 17 febbraio 1972 DC

Emilio Colombo.jpg

 

Giulio Andreotti 17 febbraio 1972 – 7 luglio 1973

29 luglio 1976 – 4 agosto 1979

22 luglio 1989 – 28 giugno 1992 DC

Giulio andreotti.jpg

Francesco Cossiga 4 agosto 1979 – 18 ottobre 1980 DC

Francesco Cossiga.jpg

Arnaldo Forlani 18 ottobre 1980 – 28 giugno 1981 DC

Forlani.jpg

Giovanni Spadolini 28 giugno 1981 – 1 dicembre 1982 PRI

Spadolini.jpg

Bettino Craxi 4 agosto 1983 – 17 aprile 1987 PSI

Craxi1.jpg

Giovanni Goria 28 luglio 1987 – 13 aprile 1988 DC

Goria1.jpg

Ciriaco De Mita 13 aprile 1988 – 22 luglio 1989 DC

Demita.jpg

Giuliano Amato 28 giugno 1992 – 28 aprile 1993 PSI

25 aprile 2000 – 11 giugno 2001 Movimento per Ulivo

Carlo Azeglio Ciampi 28 aprile 1993 – 10 maggio 1994 Indipendente ora PD

Ciampi 2.jpg

Silvio Berlusconi 10 maggio 1994 – 17 gennaio 1995 FI

11 giugno 2001 – 17 maggio 2006 FI

8 maggio 2008 in carica PDL

 

Silvio Berlusconi ritratto.jpg

Lamberto Dini 17 gennaio 1995 – 17 maggio 1996 Indipendente (ora PdL)

Lamberto dini.jpg

Romano Prodi 17 maggio 1996 – 21 ottobre 1998 Movimento per L’Ulivo

17 maggio 2006 – 8 maggio 2008 PD

Prodi Heiligendamm G8 2007 001 crop.jpg

Massimo D’Alema 21 ottobre 1998 – 25 aprile 2000 DS – L’Ulivo (ora PD)

Massimo D'Alema 1.jpg

Tutti i presidenti della Repubblica Italiana dal 1948 ad oggi

In Italia dopo il fascismo e la caduta di Benito Mussolini abbiamo avuto 11 presidenti diversi.

Pecularietà dei presidenti, sono le regioni di provenienza predominanti, Campania e Piemonte, Infatti sei presidenti sono nati in queste due Regioni. Einaudi, Saragat e Scalfaro in Piemonte e De Nicola, Leone e Napolitano, in Campania. Non solo, ma degli altri cinque quattro provengono da due altre Regioni (Toscana: Gronchi e Ciampi; Sardegna: Segni e Cossiga), mentre il quinto è l’unico ligure (Pertini).

Enrico De Nicola, fu il primo presidente, che fu eletto durante il periodo transitorio post-fascista fino alla costituzione vera e propria.

Quello con la più larga approvazione e più amato dagli italiani, fu Sandro Pertini (832 voti su 995).

Ora vediamo l’elenco di tutti i presidenti italiani dal 1948 ad oggi:

Enrico De Nicola:  1 gennaio 1948 – 12 maggio 1948

Luigi Einaudi : 12 maggio 1948 – 11 maggio 1955

Giovanni Gronchi : 11 maggio 1955 – 11 maggio 1962

Antonio Segni : 11 maggio 1962 – 6 dicembre 1964

Giuseppe Saragat  : 29 dicembre 1964 – 29 dicembre 1971

Giovanni Leone : 29 dicembre 1971 – 15 giugno 1978

Alessandro Pertini : 15 giugno 1978 – 29 giugno 1985

Francesco Cossiga : 3 luglio 1985 – 28 aprile 1992

Oscar Luigi Scalfaro : 28 maggio 1992 – 15 maggio 1999

Carlo Azeglio Ciampi : 18 maggio 1999 – 15 maggio 2006

Giorgio Napolitano : 15 maggio 2006 – in carica


Wikileaks, rischio di pena di morte !

Wikileaks fa nuovamente parlare di se, ma questa volta non c’entrano i file resi pubblici, ma una notizia che fa gelare il sangue.

Il militare Bradley Manning, accusato di aver rubato e di aver dato a Wikileaks, un numero di file pari a centinaia di migliaia, rischia la pena di morte.

Il 23enne soldato è chiamato a rispondere di 22 capi d’imputazione, tra i quali c’è quello di ”collusione con il nemico”, che per la legge americana prevede la pena capitale.

Tutto questo emerge dopo una lunga istruttoria, da parte dell’esercito Statunitense, durata più di 7 mesi.

Un altro duro colpo per Wikileaks, che sicuramente farà parlare il mondo intero.

Mi chiedo come è possibile, che in un paese che dovrebbe rappresentare la democrazia nel mondo , possano essere prese ancora certe decisioni radicali, sicuramente se ciò dovesse accadere, si può già immaginare quali potrebbero essere le consegeunze…

bradley-manning-j-assange.jpg

Quanto si paga di bollo auto ? scoprilo su risposte online !!!

Se vi siete posti questa domanda, sarò liete di farvi sapere tutto il necessario sull’argomento.

Il bollo auto, come tutti o quasi sappiamo, è un imposta regionale, quindi varia a seconda della residenza.

nel sito delle agenzie delle entrate, c’è uno strumento online che ci permette di scoprire ogni anno, quanto ci tocca pagare di bollo auto.

Cliccando su questo link Agenzia delle Entrate vi comparirà una schermata che vi chiederà di indicare la categoria del veicolo scegliendo tra autoveicolo, motoveicolo e rimorchio, fatto questo digitiamo la targa…

Ecco che ci apparirà la cifra che dobbiamo pagare per il 2011.

bollo-auto.png

 

Quanto costa Barbie Glamour Jet ?

 

 

Il Barbie Glamour Jet risulta essere uno dei regali più acquistati questo natale 2010

L’intramontabile fascino della barbie anche quest’anno sarà sul trono dei giocattoli più venduti del 2010…

oltre al Barbie Glamour Jet che ha un prezzo di listino di circa 116 euro ci sono un sacco di altri modelli di Barbie molto più economici e abbordabili.

.

Per scoprire tutte le barbie in vendita e i loro prezzi di listino vai su http://www.maquantocosta.it/category/giocattoli/barbie/

barbie new jet set.jpg

Guinnes albero di natale più costoso del mondo ?

In quasi tutte le case italiane possiamo trovare in questo periodo il classico albero di natale.

C’è chi spende 50 €, chi 100 € e chi di più per avere in casa un bell’albero di natale per fare una bella figura con gli ospiti durante il pranzo natalizio, ma mai nessuno potrebbe pensare di spendere la cifra raggiunta dal nuovo guinnes dei primati..

Un albero di natale artificiale alto 13 metri decorato con normalissimi fiocchi d’oro e d’argento, palle di vetro e luci bianche, per un costo totale di 10.000 dollari..

Fino a qua sembrerebbe una cifra alta ma nulla di eccezionale se non fosse che l’albero è ricoperto di gioielli: collane, orecchini, anelli e bracciali con una profusione di diamanti, perle, smeraldi e zaffiri, forniti per l’occasione da Khalifa Khouri, proprietario della Style Gallery di Abu Dhabi.

la cifra totale raggiunta con questi preziosi gioielli si aggira intorno ai 11 milioni di euro !!!!

Ovviamente questo albero non poteva che trovarsi ad Abu Dhabi, nella lobby dell’Emirates Palace Hotel.

La direzione dell’hotel a 7 stelle ha intanto contattato i responsabili del Guinness dei Primati, perchè hanno intenzione di ufficializzare il record dell’albero di Natale più costoso del mondo, che rimarrà esposto fino alla fine dell’anno.

albero-emirates.jpg

Esiste un motore di ricerca sicuro per bambini ?

kidrex.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

Ormai anche i più piccoli utilizzano spesso internet, sia per studio che per svago, ma come sappiamo la rete è piena di contenuti non adatti ai bambini e quindi può essere pericoloso lasciarli navigare senza la supervisione di un adulto.

Ci sono degli accorgimenti da prendere per far navigare i bambini su internet, come ad esempio impostare i filtri di Google, oppure utilizzare un motore di ricerca ideato proprio per i bambini.

Quindi oggi vi consiglio KidRex , un motore di ricerca sicuro per bambini che effettua le ricerche sono in siti selezionati e verificati, con risultati quindi adatti ai più piccoli.

Inoltre anche l’ interfaccia grafica è piacevole e colorata per far divertire i vostri figli mentre effettuano le ricerche.

Quindi vi consiglio di aggiungere Kidrex tra i preferiti del browser del computer utilizzato dai bambini in modo che possano utilizzarlo ogni qual volta devono cercare qualcosa sul web, ma il vero consiglio è di controllare sempre i vostri figli mentre navigano su internet.

Link: KidRex

Fonte articolo www.gekissimo.net

Film e serie tv da scaricare su megaupload

Tempo fa aveva chiuso il sito www.linkstreaming.com un punto di riferimento per tutti coloro volevano scaricare film e serie tv grazie a megaupload.

megaupload.jpg

Oggi ci sono ancora moltissimi siti di streaming, ma pochissimi ti permettono di poter anche scaricare per mezzo di megaupload, per questo motivo vi segnalo http://streaming-web.blogspot.com/ che oltre a darvi la possibilità di guardare film e serie tv su megavideo ti permette pure di scaricarli per mezzo di megaupload.

Unica pecca del sito i numerosi pop up che si aprono ogni volta che si visita una pagina nuova, ma alla fine ne vale la pena…

 

 

Classifica dei 1000 siti più visitati nel mondo?

Google ha creato una classifica che si aggiorna mensilmente dei 1000 siti più visitati nel web.

 

Rilevante è il primo posto per facebook seguito da yahoo, al quarto posto abbiamo il famoso wikipedia  seguito poi dal sito di msn e così via..

 

Inutile dirlo che il numero di visitatori che hanno questi colossi del web è a dir poco impressionante..

 

Per guardare la classifica clicca qua

 

i 1000 siti più visitati.JPG

Vale di più la Microsoft o la Apple ?

Dalle ultime notizie arrivate sul web pare che la Apple abbia recentemente superato come valore commerciale la Microsoft, diventando così la società tecnlogica di maggior valore al mondo.

 

Attualmente il valore dell’Apple è di 227 miliardi di dollari contro i 224 miliardi della Microsoft, ma c’è chi dice che questa lieve differenza aumenterà in futuro.

 

Questo sorpasso lo si deve grazie ai nuovi prodotti dell’apple, iPod, iPhone, iPad, Macbook, mercati in cui Microsoft è presente solo con i suoi software ma senza dispositivi fisici.

 

Staremo a vedere se anche la Microsoft si butterà nel mercato del hardware per far concorrenza all’Apple, per ora rimane comunque la numero 1 nella produzione di sistemi operativi e software.

apple vs microsoft.jpg