Come funziona il compact disc?

Sulla superficie del disco ci sono milioni di minuscole cavità che formano un tracciato.

Nel tracciato son memorizzate l’ampiezza e la frequenza delle onde sonore, codificate in una serie di numeri.

Quando viene suonato, il disco è esplorato da un raggio laser che, quando incontra le cavità, si accende e si spegne molto veleocemente.

Un computer trasforma i segnali luminosi in suoni.

Questo metodo di registrazione dei suoni viene chiamato registrazione digitale.