Qual è il pianeta più caldo del nostro sistema solare ?

Il pianeta più caldo non è il pianeta più vicino al Sole, (Mercurio) ma è Venere, il secondo pianeta a partire dal Sole.

Venere è così caldo perchè, a differenza di Mercurio, ha un atmosfera.

L’atmosfera agisce come le vetrate di una serra e scalda la superficie del pianeta.

La temperatura raggiunge i 470 gradi, un calore sufficiente per fondere molti metalli tra cui lo stagno, il piombo e lo Zinco.

pianeta-venere.jpg

Qual è la fase più pericolosa in un volo spaziale?

Gli astronauti affrontano il pericolo più grande  alla fine di un volo spaziale.

Quando un veicolo rientra dallo spazio, si muove a grandissima velocità.

Il cvontatto con l’atmosfera genera un tale attrito da arroventare la navicella e uccidere gli astronauti al suo interno.

Per mantenerlo freddo e proteggere gli astronauti, il veicolo spaziale è munito di uno scudo termico posto sul retro.

Il veicolo spaziale deve entrare nell’atmosfera perforandola con lo scudo termico, altrimenti brucerebbe.

volo-.jpg

Perchè la Terra è rotonda ?

La Terra è rotonda per la stessa ragione per cui una goccia di pioggia e una bolla sono rotonde.

Se possibile, un liquido prende naturalmente la forma di una sfera.

Questo avviene se il liquido cade attraverso l’aria, come una goccia di pioggia, o galleggia, come una bolla.

Quando la Terra si formò, era calda e liquida e poichè galleggiava nello spazio, divenne rotonda.

Quando poi la roccia liquida si raffreddò e si indurì, diventando solida roccia, la Terra rimase rotonda.

terra.jpg

quali sono le differenze tra un eclisse solare ed una lunare?

Durante un’ eclissi di sole, la luna si frappone tra questo e la terra.. L’eclissi è parziale se l’ombra della luna copre una parte del sole, totale quando il disco solare, completamente coperto per un breve tempo dall’ombra della luna, non è più visibile; allora si fa buio e freddo.

Durante l’eclissi di luna, la terra si frappone tra il sole e la luna stessa; quando la luna si trova nel cono d’ombra prodotto dalla terra, sembra scomparire.

eclisse sole luna.jpg

Che cosa sono le costellazioni ?

Le stelle formano disegni nel cielo che non cambiano mai nel tempo.

Questi disegni sono chiamati costellazioni.

Molto tempo fa, gli uomini diedero loro nomi come Cigno, Scorpione, Carro, Orione, Cani da caccia perchè i disegni ricordavano animali, oggetti familiari, persone o Dei.

Ancora oggi usiamo per le costellazioni gli stessi nomi.

Qualche volta i sono in latino. Il Cigno, per esempio, è Cygnus e lo scorpione Scorpius.

costellazioni.gif

Che cos’è un Quasar ?

I Quasar sono oggetti celesti misteriosi che gli astronomi scoprirono negli anni 60.

Sono sorgenti di luce e di radioonde, come le galassie.

Tuttavia appaiono luminosissimi come 200 galassie insieme, ma molto più piccole di queste

Come può un corpo così piccolo produrre così tanta luce?

Probabilmente un buco nero situato all centro del quasar lo fa rimpicciolire ed esso emette una forte luce prima di scomparire.

quasar.jpg

Qual è la stella più luminosa ?

La stella più luminosa nel cielo è il Sole.

Essa supera in lucentezza tutte le altre stelle, questo perchè molto vicina a noi.

La stella più luminosa nel cielo notturno è Sirio. In realtà emettte 25 volte più luce del Sole.

Esistono molte altre stelle anche più luminose, addirittura più di un milione di volte più luminose del Sole; ma tutte sembrano più fioche di Sirio perchè sono molto più lontane.

sirio.gif

 

Il Sole si muove ?

Il Sole sembra muoversi attraverso il cielo dall’alba al tramonto, ma questo è un moto apparente causato dalla rotazione terrestre.

 

Il Sole sembra muoversi, in realtà siamo noi che ci muoviamo.Tuttavia, il Sole non è immobile. Ruota su se stesso allo stesso modo della Terra, solo più lentamente. Inoltre, come la Terra si muove intorno al Sole portando con se la Luna, così il Sole si muove intorno al centro della galassia, portando con se la Terra e il resto del Sistema Solare.

sole.jpg

Chi inventò il telescopio?

Il telescopio fu inventato nel 1608 da Hans Lippershey, un ottico olandese.

.

Egli, o un suo assistente, notò che gli oggetti sembravano più vicini quando erano visti attraverso due lenti di occhiali.

.

Lippershey montò le lenti in un tubo, costruendo così il primo telescopio.

.

Un anno dopo, nel 1609, il grande astronomo Galieleo Galilei costrui anch’egli un telescopio e fece parecchie straordinarie scoperte.

 

Hans Lippershey.jpg