Quando furono inventati i fiammiferi ?

I primi fiammiferi, che si accendono strofinandoli su una superficie ruvida, apparvero nel 1827.

Furono inventati da un chimico inglese di nome John Walker.

Egli ricercava un materiale esplosivo per pistole.

Mescolò una miscela con un bastone, e poi lo sfregò sul pavimento per rimuovere la miscela rimasta, quando il materiale improvvisamente si incendiò.

Qui nacque l’idea di inventare i fiammiferi.