Come si gioca a Ruzzle ? Ecco le regole del gioco

Ruzzle è l’applicazione del momento, usata su tablet e smartphone vanta più di 10 milioni di download.

Si potrebbe definirlo il paroliere moderno che consente di sfidare in tempo reale i propri contatti facebook o twitter.

Ogni partita è divisa in tre round. In ciascun round che dura 2 minuti, bisogna cercare di formare il maggior numero di parole di senso compiuto con le 16 lettere a disposizione.

A seconda di quante parole vengono create e dalla ricercatezza delle parole saranno assegnati dei punti. Per aggiudicarsi la vittoria finale bisogna sommare i punteggi ottenuti nei singoli round.

Ricordo che le parole devono essere formate almeno da due lettere e per crearle bisogna utilizzare lettere adiacenti fra loro. E’ vietato utilizzare la stessa lettera nella stessa parola creata.

ruzzle regole.jpg

A ciascuna lettera è assegnato un punteggio, ad esempio vocali comuni come A, E, I, O valgono 1 punto, mentre consonanti più rare come la Z o la H valgono 8 punti. Il punteggio totale assegnato a ciascuna parola trovata è dato dalla somma dei punteggi assegnati alle singole lettere più un “bonus lunghezza” per le parole più lunghe di cinque lettere.

Esistono anche dei simboli bonus che appaiono sulle lettere in grado di aumentare il punteggio della parola, ad esempio DL duplica il valore relativo alla lettera, TL triplica il suo valore; DW duplica e TW triplica il valore relativo alla parola stessa.

Il numero delle lettere bonus varia a seconda del round: nel primo round sono presenti solamente una DL e una TL, nel secondo round compare anche una DW mentre nel terzo sono presenti due DW e una TW.