WhatsApp diventerà a pagamento ? Si ma non per iPhone..

WhatsApp è tra tutte l’applicazioni, quella che nel 2012 ha riscosso più successo, confermandosi così come l’applicazione di messaggistica istantanea più usata dai dispositivi mobili.

WhatsApp vi permette di mandare messaggi gratis dal vostro dispositivo mobile, sfruttando la connessione internet e questo risparmio ha sicuramente segnato il suo successo.

WhatsApp pagamento, Abbonamento annuale WhatsApp, smartphone, iphone, applicazioni

Se usate l’iPhone, WhatsApp non è gratuito, infatti pagate 89 centesimi per poterla scaricare.

Al contrario,  se utilizzate dispositivi mobili che usano i seguenti sistemi operativi, Android, Windows phone, Blackberry e Nokia, la potete scaricare gratuitamente.

Quindi se voi utilizzate questi ultimi sistemi operativi citati, dopo 12 mesi che lo avrete scaricato, per continuare ad utilizzarlo dovrete pagare 79 centesimi all’anno per rinnovarlo.

Quindi se utilizzate l’iPhone non dovrete pagare nessuno abbonamento annuale per rinnovare l’utilizzo di WhatsApp.

Ovviamente stiamo parlando di cifre irrisorie, tantè nella rete si è già scatenata una rivolta..

Voi che ne pensate ? 

Lasciate un commento..

AppBlaster v2.0 fucile per smartphone, idea regalo per natale

Trasformare il vostro iPhone in un gioco a quiz da fare con gli amici, oppure in un fucile da assalto o in una canna da pesca o addirittura in un karaoke, con gli accessori di Apptoyz tutto è possibile.

Sono usciti 4 accessori compatibili con giochi scaricabili gratuitamente che trasformeranno il vostro smartphone in un giocattolo che farà impazzire grandi e piccini.

AppBlaster v2.0

fucile app.JPG

 


Inserendo il vostro smartphone con l’applicazione in esecuzione su questo fucile, potrete combattere un invasione aliena nel vostro ambiente. L’ambiente circostante viene catturato tramite la telecamera e gli alieni virtuali potranno apparire dal soffitto, dalle pareti o sul pavimento. Li dovrete eliminare sparando laser o missili. AppBlaster v2.0 è compatibile anche con altri giochi: Tin Can Alley, Marine Sharpshooter, Duck Hunter e Pull.

Il prezzo è di € 39,00 circa.

Quanti italiani hanno uno Smartphone ?

Sono più di 20 milioni gli italiani che possiedono uno smartphone, circa un abitante su 3.

Di questi 20 milioni, sono almeno la metà gli italiani che ogni giorno usano il loro smartphone per navigare quotidianamente su internet, stando collegati mediamente 45 minuti al giorno.

Smartphones2012.jpg


Entriamo più nel dettaglio dicendo che più del 50% si collega ad internet da casa.

Il 16% lo fa da scuola o dall’ufficio, mentre il 17% si collega da ambienti esterni, ovvero in mobilità.

Il 44% usa prevalentemente reti Wi-fi, percentuale che sale al 63% se si consideriamo i giovani tra i 16 ed i 24 anni.

Il 56% dichiara di dare il consenso a servizi di Geolocalizzazione (prevalentemente tramite motori di ricerca, mappe, servizi meteo e social network).

Lockitron trasforma il vostro smartphone in una chiave di casa

Immaginate di poter aprire e chiudere la serratura di casa vostra con il vostro smartphone.

Immaginate di poter essere avvisati quando siete fuori casa se qualcuno cerca di entrare.

lockitron.jpeg


Lockitron si installa su qualsiasi serratura, quindi gli utenti non hanno bisogno di aggiungere nulla di speciale nella loro porta.

 

Il dispositivo è sempre collegato a Internet tramite Wi-Fi, che consente agli utenti di accedere ad essa da qualsiasi parte del mondo.

 

Lockitron può essere usato in due diverse modalità a seconda se usate un iPhone o uno smartphone Android.

Per gli utenti che utilizzano l’iPhone, la serratura si può aprire automaticamente quando l’utente si avvicina, grazie alla tecnologia Bluetooth 4.0.

 

Per i telefoni Android con NFC, si può semplicemente agitare il loro dispositivo di fronte al Lockitron, e si apre la porta di casa.

 

L’utente principale può concedere l’accesso a ospiti, in modo che possano entrare e uscire liberamente per un periodo di tempo definito dal proprietario.

Questo è interessante se gli amici stanno arrivando o se qualcuno aspetta seduto davanti a casa mentre il proprietario è lontano.

Se qualcuno bussa alla porta, riceverete una notifica per informarvi di un ospite in arrivo.

Essa ha anche un sensore di sblocco, quindi se qualcuno utilizza una chiave tradizionale, per ottenere l’accesso alla casa, l’utente riceverà una notifica principale.

Il prezzo sarà di circa 150 euro.

Ecco un video dimostrativo 


Per android un nuovo mago al vostro servizio: Shazam

Quante volte vi siete chiesti o non ricordavate un particolare brano musicale che in quel momento stavate ascoltando?

shazam, tecnologia, android, smartphone, iphone, applicazioni gratisshazam, tecnologia, android, smartphone, iphone, applicazioni gratis

 

 

Bene ragazzi voglio parlarvi brevemente di un’applicazione per il vostro smartphone e iPhone che ha riscontrato un notevole successo. Gli sviluppatori di questo software hanno davvero fatto un gran bel lavoro, almeno a parer mio.

Andiamo a parlare della particolarità se così si può dire, è talmente semplice l’utilizzo che in fin dei conti non c’è molto da spiegarvi. Una volta lanciato l’eseguibile della suddetta applicazione, vi basterà avvicinare il microfono del vostro telefono alla fonte sonora da cui ascoltate l’ipotetico brano che non conoscete o ricordate.

shazam, tecnologia, android, smartphone, iphone, applicazioni gratis

Il programma entrerà automaticamente in una fase di ascolto di circa 8-10 secondi nei quali registrerà all’interno della sua memoria fissa. A questo punto entrerà in gioco ancora una volta la santa e benedetta rete internet alla quale l’applicazione invierà ad un enorme database (banca dati) la parte memorizzata ricevendo in un secondo momento (si tratta di pochi secondi), il risultato. Questo risultato sarà l’esatto titolo del brano con tanto di riferimento all’album dell’autore, e dulcis in fundo la copertina che tanti agognano.

Non mi rimane altro da dirvi, a parte qualche impostazione con cui potrete “smanettare”, che esistono altri software simili che ho provato io stesso e che nel complesso nessuno di essi pur avvicinandocisi, non lo hanno superato nei risultati ottenuti, in attendibilità.

Concludo con il dirvi che di questa applicazione esistono due diversi tipi: una a pagamento ovviamente completa di tutto e senza limiti (full), e una freeware ovviamente seppur ottima comunque limitata.

 Ciao alla prossima!

In quali città posso trovare un Apple Store ? scoprilo su risposteonline

L’iPhone come l’iPad, lo potete acquistare online o nei vari store dell’Apple che possiamo trovare in Italia.

In quali città posso trovare un Apple store?

Apple Store, Carosello

Gli Apple Store li troviamo nelle seguenti località :

Centro commerciale Oriocenter

Via Portico, 71

24050 Bergamo Orio al Serio

Tel 035 421 400

Orari d’apertura:

lun – ven: 09:00 – 22:00 

sab: 08:30 – 21:00

dom: 11:00 – 21:00

Centro commerciale RomaEst

Via Collatina, 858

00155 Roma Lunghezza

Tel 06 2245300

Orari d’apertura:

lun – ven: 10:00 – 22:00

sab, dom: 09:00 – 22:00

Centro commerciale Le Gru

Via Crea, 10

10095 Torino Grugliasco

011 770 511 00

Orari d’apertura:

lun: 12:00 – 22:00

mar – sab: 09:00 – 22:00

dom:Chiuso

Centro commerciale Le Gru

Via Crea, 10

10095 Torino Grugliasco

011 770 511 00

Orari d’apertura:

lun: 12:00 – 22:00

mar – sab: 09:00 – 22:00

dom:Chiuso