l’auto più veloce del mondo?

Bloodhound è stato presentato nientemeno che dal ministro inglese della Scienza, Lord Drayson, un tipo davvero pazzo e “pirotecnico” che l’anno scorso aveva corso nella categoria Le Mans con una Aston Martin. Il precedente record appartiene alla vettura Thrust SSC mossa da un jet turbo preso in presto dall’areonautica che 11 anni fa gli ha permesso di toccare le 766 miglia orarie.

 

Ma il prototipo inglese proverà a sfondare il muro psicologico delle mille miglia orarie, fino a 1050 mph che vorrebbe dire, traducendo, 1600 km/h. Un valore altissimo, quasi il doppio di un aereo di linea per voli interni.
Chi piloterà il mostro? Andy Green, 46enne pilota Raf (Comandante di Stormo) che dovrà allenarsi duramente per sopportare i 2.5G in accelerazione e i 3G in frenata che portaranno il sangue rispettivamente alla testa e ai piedi. Lo farà volando per ore a testa in giù a bordo di un aereo supersonico.