Perchè chirurgi e infermieri in sala operatoria indossano camici e maschere ?

Prima di iniziare un’operazione, i chirurgi e le infermiere si lavano le mani con dei disinfettanti.

Poi indossano camici, cuffie, guanti e maschere per coprire tutto il corpo eccetto gli occhi.

corpo umano,sala operatoria,medicina,camici,maschere

 I vestiti sono sterili, ciò significa che sono stati trattati in modo da essere privi di batteri.

In questo modo nessun batterio entra nel corpo del paziente durante l’operazione, dove potrebbe causare malattie.

Chi scoprì che i germi causano malattie ?

Sembra una cosa ovvia ai giorni nostri, ma un tempo non lo era.

Questa grande scoperta fu fatta da un famoso scienziato francese, Louis Pasteur.

Pasteur, nacque nel 1822 e morì nel 1895. Considerato un grande biologo e microbiologo, lo si può definire il padre fondatore della microbiologia moderna.

louis-pasteur.jpg

Egli fece numerose importanti scoperte scientifiche, compreso la scoperta che i germi, essere viventi così piccoli da essere invisibili, fanno fermentare il vino e la birra.

Egli pensò che potessero anche causare malattie. Oggi sappiamo che questi germi sono in realtà virus, batteri o altro.

Pasteur fu in grado di provare le sue idee nel 1870. Esse mostravano che la pulizia è neccessaria per la buona salute.

Che cos’è un virus ?

Un virus è il più piccolo essere vivente.

I virus sono grandi appena un milionesimo di centimetro. In realtà, un virus non è sempre vivo, vive solo quando penetra in una cellula vivente di un animale, una pianta o un batterio.

Poi il virus fa produrre alla cellula altra virus e questo causa una malattia.

VIRUS.jpg

Nell’uomo i virus causano molte malattie: il raffreddore, l’influenza, la rosolia, gli orecchioni, la varicella ecc..

I virus sono presenti nell’aria, nell’acqua e nel terreno.

Come agisce un anestetico ?

Prima di tutto diciamo che un anestetico è un farmaco che impedisce di sentire il dolore, inventato 150 anni fa.

Si viene anestetizzati quando si deve essere operati o si ha bisogno di un trattamento doloroso.

Un’anestesia locale ferma il dolore in una sola parte del corpo, per esempio intorno a un dente che deve essere trapanato o estratto.

Per operazioni più importanti si viene sottomessi ad un’anestesia generale.

L’anestesia vi rende incoscienti per tutto il tempo dell’operazione.

Sarete come addormentati e non sentirete il dolore.

Prima di subire un anestesia generale, bisogna rilasciare il consenso al medico e rispondere ad una serie di esami e di domande per evitare conseguenze spiacevoli.

anestetico.jpg

Ma come agisce realmente un anestetico ? Fino ad ora sono esistite due scuole di pensiero: La ”teoria lipidica” propone che l’anestetico interagisca direttamente con le membrane cellulari che sono coinvolte nelle funzioni cerebrali.

La ”teoria proteica” suggerisce invece un’azione diretta sulle proteine cellulari come i canali ionici e i recettori coinvolti nella neurotrasmissione.

 

Chi scoprì le vaccinazioni ?

Nel 1796, Edward Jenner, un medico inglese, scoprì che le vaccinazioni prevengono le malattie.

Egli iniettò ad un ragazzo del siero prelevato da una contadina che era stata colpita dal vaiolo bovino.

Il ragazzo si ammalò di vaiolo bovino che non era così pericoloso.

jenner-vaccinazione.jpg

Quindi Jenner iniettò al ragazzo il vaiolo, che è molto grave.

Tuttavia il ragazzo non si ammalò.

Come Jenner aveva previsto il siero iniettatogli si dimostrò un vaccino contro il vaiolo.

La vaccinazione divenne il modo più importante di prevenire le malattie e migliorò decisamente la salute della gente.

Arrestare caduta capelli e addirittura rigenerarli, nuova scoperta !

La maggioranza degli uomini incominciano a perdere i capelli nella mezza età, ma degli scienziati americani hanno individuato la proteina che provoca la perdita dei capelli.

L’ormone sessuale maschile testosterone svolge un ruolo fondamentale, così come i fattori genetici.

Questi hanno un ruolo chiave nella restringersi dei follicoli dei capelli, diventando così piccoli fino a portare alla comparsa della calvizie.

arresto calvizia, rigenerare i capelli, rimedi perdita capelli, medicina

I ricercatori della University of Pennsylvania hanno analizzato i geni che si accendono quando gli uomini iniziano a perdere i capelli. Dopo questi studi hanno individuato una proteina chiave, chiamata prostaglandina D2.

Questa appare in quantità abnormi nelle zone prive di capelli ed è la causa principale del blocco alla crescita della chioma.

Un altra prostaglandina era nota invece per avere un ruolo chiave nella ricrescita dei capelli e questa scoperta risulta sorprendente afferma George Cotsarelis, primo autore dello studio.

Ora gli stessi ricercatori che un anno fa stavano studiando le staminali per rigenerare i capelli, affermano che con questa nuova scoperta, non solo si potrà bloccare la perdita dei capelli ma addirittura rigenerarli.

Chi scoprì la penicillina?

La penicillina fu il primo antibiotico, un medicinale molto efficace contro i batteri.

Con gli antibiotici, molte malattie che un tempo non potevano essere curate, possono oggi essere guarite velocemente.

La penicillina fu scoperta per caso dallo scienziato inglese Sir Alexander Fleming nel 1928.

Egli notò che una muffa, formatasi in un piattino del suo laboratorio, uccideva i batteri lì presenti.

Dalla muffa fu poi preparata la penicillina.

Nel 1938 Sir Howard Flory e Ernst Chain trovarono un sistema per produrre penicillina in grandi quantità.

medicina,penicillina,scoperte mediche,antibiotico