Quando fu inventata la stampa ?

La stampa inizio in Corea e in Cina nel 700 d.C.

Blocchi di legno intagliati venivano usati per stampare su pergamena.

Il primo libro stampato pare essere un antico testo buddhista risalente al 750 d.C.

Ci sono testimonianze però, che fanno pensare che in Egitto si usassero già questi metodi diversi secoli prima… 

In Europa il primo libro fu stampato da Johann Gutenberg, in Germania, nel 1455.

Quando furono inventati i fiammiferi ?

I primi fiammiferi, che si accendono strofinandoli su una superficie ruvida, apparvero nel 1827.

Furono inventati da un chimico inglese di nome John Walker.

Egli ricercava un materiale esplosivo per pistole.

Mescolò una miscela con un bastone, e poi lo sfregò sul pavimento per rimuovere la miscela rimasta, quando il materiale improvvisamente si incendiò.

Qui nacque l’idea di inventare i fiammiferi.

Di cosa è fatta la plastica ?

A differenza del vetro o della carta, la plastica non si ottiene da materiali naturali, ma da sostanze chimiche, che sono a loro volta ottenute dal petrolio, dal carbone e da altri materiali naturali.

Scaldando i materiali chimici in modo che reagiscono in maniera diverse si possono ottenere i diversi tipi di plastica.

Le caratteristiche vantaggiose delle materie plastiche rispetto ai materiali metallici e non metallici sono la grande facilità di lavorazione, l’economicità, la colorabilità, l’isolamento acustico, termico, elettrico, meccanico (vibrazioni), la resistenza alla corrosione e l’inerzia chimica, nonché l’idrorepellenza e l’inattaccabilità da parte di muffe, funghi e batteri

Perchè alcune cose sono solide altre liquide o gassose ?

Quasi ogni cosa può essere un solido, un liquido o una gas a seconda della sua temperatura.

Quando vengono scaldati, i solidi si sciolgono e diventano liquidi.

Quando si raggiungono temperature elevate, i liquidi bollono e diventano gas.

Quando vengono raffredati, i gas si condensano e diventano liquidi; i liquidi solidificano diventanto solidi.

Solidi, liquidi e gas sono diversi solo perchè i loro atomi o le lore molecole sono organizzati diversamente.

Nei solidi sono legati strettamente insieme; nei liquidi, i legami tra gli atomi o le molecole sono più lenti, così possono muoversi più facilmente: questo fa si che i liquidi possano scorrere.

Nei gas, i legami sono molto deboli e gli atomi e le molecole possono muoversi indipendentemente, rendendo i gas leggeri, senza forma ne volume.

 

Perchè l’acqua bolle e perchè si ghiaccia?

L’acqua bolle quando la sua temperatura raggiunge i 100 °C.

Le molecole dell’acqua si muovono più velocemente man mano che l’acqua si riscalda.

Al punto di ebollizione  le molecole si allontanano : l’acqua allo stato liquido si trasforma in vapore acqueo.

Il vapore sale dall’acqua che bolle in pentola, e si mescola con l’aria.

Al contrario, come l’acqua si raffredda, le mollecole rallentano il loro moto e i legami tra di esse diventano più stretti.

Quando l’acqua raggiunge il punto di congelamento, 0°C, le molecole divengono strettamente legate insieme, e l’acqua diviene dura e solida trasformandosi così nel ghiaccio.

Referendum: ieri sera alle 22 raggiunto il 41% , si supererà il quorum oggi?

Come annunciato sul titolo, ieri sera alle ore 22 avevano votato circa il 41% degli italiani aventi diritto al voto.

Era da motli anni che nn si registrava una così alta affluenza alle urne e ci sono buone possibilità di raggiungere il quorum, visto che si può andare a votare  fino alle ore 15 di oggi.

I seggi hanno riaperto stamattina alle ore 7,00 e sono 48 milioni gli italiani che hano diritto al voto.

Le regioni del nord sono quelle dove si registra una maggiore affluenza, tra tutte svetta la Emilia Romagna che ieri ha registrato alle ore 19,00 il 45 % di partecipazione, segue la Toscana con il 37% il Trentino Alto Adige (36,45%), e la Valle D’Aosta (35,58%).

Tutte le cariche politiche più importanti erano andati a votare gia ieri mattina tra cui sspicca il nostro presidente Napolitano.

Ricordiamo per chi deve ancora andare a votare i vari colori delle schede: 

Scheda rossa per il quesito sulla privatizzazione dell’acqua

scheda gialla per il servizio idrico

scheda grigia per il questito sul nucleare

scheda verde per il legittimo impedimento.

Come funziona un motore a reazione?

I motori a reazione di un aereo hanno turbine che risucchiano l’aria.

L’aria viene scaldata bruciando paraffina o kerosene.

Il calore fa espandere l’aria che, uscendo dal tubo di scappamento, aziona un’altra turbina connessa alla prima.

La grande potenza del motore viene dall’espansione dell’aria al suo interno.

La forza con cui l’aria viene espulsa dal reattore spinge l’aereo in avanti.

Il primo dispositivo artificiale volante con propulsione viene attribuito ad Archita, il matematico greco fondatore della meccanica. Egli, come viene riferito da Aulo Gellio cinque secoli dopo, progettò un dispositivo a forma di volatile spinto da un getto (probabilmente di vapore) che volò per circa 200 metri.

Di che cosa è fatta la carta?

La carta è ottenuta dal legno e da altri derivati delle piante.

Il legno e gli altri materiali sono ridotti a una polpa macinandoli con acqua.

La polpa viene poi lavorata e tirata in fogli, che vengono asciugati per produrre i fogli di carta.

La carta è costituita da piccole fibre di legno ( cellulosa) o di altri materiali impastati insieme.

Per fare speciali tipi di carta vengono aggiunte altre sostanze, come colli o colori.

Quale vulcano causò la più grande distruzione ?

Dobbiamo tornare indietro nel tempo di almeno due secoli, per trovare la più grande catastrofe vulcanica avvenuta.

Nel 1883 a Krakatoa in Indonesia, ci fu un eruzione che uccise 36000 persone.

LAa maggior parte delle persone morì per lo tsunami causato dall’esplosione.

L’onda era alta quasi 36 metri.

L’esplosione fu sentita fino a circa 5000 chilometri di distanza.

Tuttavia un esplosione vulcanica cinque volte più potente accadde in Grecia nel 1645 a.C.

I resti di questo vulcano possono essere visti nell’isola di Santorino.

Nessuno conosce quale e quanta distruzione causò, ma probabilmente diede origine alla leggenda di Atlantide.

Che cosa sono gli ultrasuoni?

Persino se avete il miglior udito, ci sono suoni che si possono udire, con il solo orecchio umano.

Questi sono chiamati ultrasuoni e hanno una frequenza troppo alta per essere udibili dalle nostre orecchie.

I pipistrelli producono ultrasuoni per orientarsi nel buio.

Gli ingegneri usano ultrasuoni per esaminare oggetti e assicurarsi che nn ci siano falle.

I medici sono in grado di osservare un bebè prima della nascita esaminando le madri con un detector a ultrasuoni.