Qual’è l’eta media nel mondo in cui si perde la verginità ?

Questa è una domanda che può capitare di porsi, specie quando si è giovani e non si ha ancora avuto un rapporto sessuale.

State tranquilli, nonostante nei telegiornali dicano che in Italia perdono la verginità ragazzi e ragazze di 13 anni, l’età media nel nostro paese supera i 18 anni, per l’esattezza l’età media è di 18,9 anni.

Nel mondo ci sono molte differenze culturali e queste determinano anche la perdità della verginità, non a caso nell’europa del nord, dove sono molto più aperti mentalmente, l’età media in cui si perde la verginità di Norvegia e Svezia è di 16 anni.

Se ci si spinge in paesi in Oriente come Cina e India l’età media supera i 22 anni, insomma tutto dipende dalla cultura e dalle usanze dei diversi paesi.

Se andate controcorrente ed avete perso la verginità prima dei 18 anni allora diventate fan della seguente pagina di Facebook 

http://www.facebook.com/pages/Se-hai-perso-la-verginit%C3%A0-prima-dei-18-anni-diventa-fan-di-questa-pagina/256699627739686

 

qui di seguito una mappa interattiva dove poter vedere l’età media in ogni paese del mondo.


via chartsbin.com

Ecco un menù afrodisiaco per una cenetta romantica di San Valentino

Per festeggiare San Valentino non c’è niente di meglio di una cenetta romantica in casa, purchè il menù sia scelto con particolare attenzione.

Quindi bisogna stare attenti a cosa preparare e scegliere delle spezie ad alto potere calorico come il peperoncino, l’aglio, la paprika il pepe ecc…

san valentino ricette, ricette afrodisiache, cucina afrodisiaca, idee san valentino, menù san valentino, ricette, cucina, sesso

Queste spezie renderanno i cibi più appetitosi e aggiungeranno un tocco afrodisiaco che mantiene un sano equilibrio nell’organismo e dà una carica… ancora più romantica.

Ecco qui un menù delle Tentazioni vi basterà cliccare sulla ricetta per leggerla :

Antipasto – Caviale all’italiana.

Primo piatto – Risotto Temptation

Secondo piatto – Bistecca alla paprika

Contorno – Sedano piccante

Dolce – Zabaione al Porto