Cosa si festeggia il 25 aprile ?

Ogni anno si festeggia Il 25 aprile perchè è l’anniversario della liberazione d’Italia.

il 25 aprile o festa della Liberazione, viene festeggiato ogni anno in Italia perchè rappresenta un giorno fondamentale per la storia d’Italia.

Infatti il 25 aprile del 1945 segnò la fine dell’occupazione nazista ed il termine del ventennio fascista.

25_aprile.jpg

Convenzionalmente fu scelta questa data, perché il 25 aprile 1945 fu il giorno della liberazione di due città importanti e strategicamente influenti nel regime fascime fascista, Milano e Torino.

Il Comitato di Liberazione Nazionale dell’Alta Italia, presieduto da Luigi Longo, Emilio Sereni, Sandro Pertini e Leo Valiani, comunicò via radio, alle 8 del mattino del 25 aprile , la presa di tutti i poteri da parte del CLNAI e la condanna a morte per tutti i gerarchi fascisti, tra cui Mussolini, che sarebbe stato raggiunto e fucilato tre giorni dopo il comunicato.

Entro il 1º maggio, poi, tutta l’Italia settentrionale fu liberata: Bologna (il 21 aprile), Genova (il 26 aprile), Verona (il 26 aprile) e Venezia (il 28 aprile). La Liberazione mette così fine a venti anni di dittatura fascista ed a cinque anni di guerra; simbolicamente rappresenta l’inizio di un percorso storico che porterà al referendum del 2 giugno 1946 per la scelta fra monarchia e repubblica, quindi alla nascita della Repubblica Italiana, fino alla stesura definitiva della Costituzione.

Quale guerra iniziò con un “tea Party” ?

Nel 1773, quando l’America era ancora una colonia inglese, in Inghilterra fu approvato “l’Atto del tè” che permetteva alla Compagnia delle Indie Orientali di spedire il tè direttamente da Londra all’America senza la mediazione dei mercanti americani.

A boston, alcuni patrioti americani si camuffarono da indiani, assaltarono la del tè e gettarono le balle di tè nel porto.

tea party.jpg

Questo evento è conosciuto come il “tea Party” di Boston e segnò l’inizio della guerra d’indipendenza d’America.

La guerra d’indipendenza durà dall’anno 1775 all’anno 1783.

Le tredici colonie americane, diventate successivamente gli Stati Uniti d’America, ottenerò l’indipendenza dalla patria Gran Bretagna, con il trattato di Parigi, finrmato nel 1783.

Quale paese ha il più antico parlamento del mondo ?

Il parlamento è l’assemblea dei rappresentanti eletti dal popolo che governano un paese.

Il più antico parlamento tuttora esistente è quello di Althing, in Islanda.

Fu costituito nel 930 d.C., ma non ha governato ininterrottamente da allora.

althing.jpg

Nel 1799, il parlamento si fermò per qualche decennio fino a quando, nel 1844,  le assemblee ripresero come prima.

Il più antico parlamento che ha governato ininterrottamente è il Tynwald sull’isola di Man in Inghilterra. Esiste da mille anni.

Dove si trova la più antica università del mondo ?

La più antica università del mondo è stata fondata nell’859 a Fes in Marocco.

Questa la troviamo all’interno della moschea Karaouiyine, una delle più belle e imponenti del Marocco.

L’università chiamata al-Qarawiyyin si basava sugli studi della teologia, la grammatica e il diritto coranico.

Al_Qarawiyyin_University.jpg

Fondata da Fatima Al-Fihriya, è uno dei principali centri spirituali ed educativi del mondo musulmano in continua attività dall’859.

L’università al-Qarawiyyin di Fes, è la più antica istituzione educativa del mondo e durante il medioevo svolse un ruolo fondamentale nelle relazioni culturali tra l’europa ed il mondo islamico.

Quando iniziarono i primi programmi televisivi?

Il sistema televisivo in uso oggi in tutto il mondo si è evoluto, dal tubo catodico per produrre immagini, a quello attuale digitale.

Il primo servizio televisivo pubblico, che fece uso del sistema a tubo catodico iniziò in Germania, nel lontano 1935.

Tuttavia solo pochi avevano il proprio televisore, la maggior parte delle persone doveva andare in speciali sale di visione per vedere i programmi tv.

I primi programmi che entrarono nelle case private iniziarono in Inghilterra nel 1936.

E in Italia quando iniziarono le prime trasmissioni regolari?

In Italia le prime prove di diffusione della televisione furono effettuate a partire dal 1934, e, nel 1949, ci fu già una trasmissione sperimentale dalla Triennale di Milano presentata da Corrado, ma il servizio regolare cominciò soltanto dal 3 gennaio 1954, a cura della RAI, in bianco e nero.

Il segnale arrivò su tutto il territorio nazionale due anni dopo, e a quel momento gli abbonati erano ancora relativamente pochi – 360.000 – a causa del costo elevato degli apparecchi.

Dagli anni Cinquanta la diffusione della TV crebbe a ritmi stupefacenti, come precedentemente accaduto sul mercato americano.

 

Video della prima trasmissione rai andata in onda nella storia italiana

Che cos’era il Sacro Romano Impero ?

Il Sacro romano Impero era costituito da alcuni piccoli stati tedeschi e dell’Europa centrale che erano molto potenti nel Medio Evo.

Doveva essere un secondo Impero Romano costituito da Stati Cristiani.

sacro romano impero, carlo magno, storia

L’impero du fondato da Carlo Magno, che fu incoronato primo imperatore del Sacro Romano Impero e dal Papa in roma il giorno di Natale, nell’800 d.C…

L’impero durò fino al 1806, quando l’imperatore francese Napoleone conquistò parte della Germania.

Com’è nata la Festa della mamma ?

La festa della mamma ha origini molto lontane legate al culto pagano delle divinità della fertilità degli antichi popoli politeisti.

Questo veniva celebrato proprio nel periodo dell’anno in cui il passaggio della natura dal freddo all’estate era più evidente.

festa della mamma.jpg

Con l’andare del tempo questa festività dal tono religioso si è evoluta in una festa commerciale, talvolta anche in sagra.

Festeggiata la seconda domenica del mese di maggio negli Stati Uniti, in Italia, in Ucraina, in Svizzera ed in altri Paesi…

Titanic 2, l’inaffondabile sarà riprodotta e navigherà entro il 2016

Son passati 100 anni dalla tragedia che ha visto affondare la più grande nave da crociera di quei tempi ed ora pare che qualcuno voglia riportare in vita “l’inaffondabile”.

E’ il quinto uomo più ricco d’Australia, si chiama Clive Palmer e grazie al suo capitale vuole riprodurre tale e quale la vecchia nave Titanic, con gli stessi interni e decorazioni.

Titanic 2, crociere, viaggio, storia, titanic replica

La nave si chiamerà Titanic 2 e sarà riprodotta con qualche accorgimento sulla sicurezza e sui materiali adoperati.

La costruzione avverrà nel cantiere Cantiere Jinling CSC in Cina ed a partire dal 2016, sarà in grado di navigare.

Alimentata da un motore diesel avrà grandi propulsori dal timone di prua per manovrare meglio intorno agli ostacoli.

Il Titanic 2 sarà lunga 270 metri e potrà ospitare 1.680 passeggeri e si appresta a fare lo stesso viaggio inaugurale di quello originale, in viaggio dall’Inghilterra a New York, entro la fine del 2016.

Speriamo che la storia non si ripeta 🙂

Qual è la costruzione più grande fatta dall’uomo?

La più grande costruzione in volume mai costruita è la Grande Muraglia, in Cina.

La sua lunghezza totale è di circa 6.300 chilometri, più della distanza che separa l’Italia dal Madagascar, tanto per intenderci, e la sua altezza è di 12 metri e larga 10.

La muraglia fu costruita tra il 300 e il 200 a.C. da un esercito di circa 300.000 uomini.

Fu costruita con lo scopo di difendersi dagli invasori mongoli, nemici giurati di quel periodo del popolo cinese.

In quale paese gli imperatori avevano diritti divini?

Prima del 1946, c’era una tradizione in Giappone per cui l’imperatore era divino; questo significa che egli era come un dio.

Dopo la resa del Giappone alla fine della seconda guerra mondiale, nel 1945, all’imperatore Hirohito fu permesso di rimanere.

ci furono molti cambiamenti in Giappone che lo resero più moderno e più simile ai paesi occidentali.

Il 1 gennaio 1946, l’imperatore Hirohito annunciò che l’imperatore non avrebbe più rivendicato diritti divini.