Collegarsi in remoto al proprio pc dal proprio smartphone

Sempre parlando di applicazioni android, una di queste che merita attenzione si chiama TeamViewer.

Questo tipo di applicazione scaricabile gratuitamente, ma solo per uso privato (NON COMMERCIALE) vi da l’opportunità di collegarvi in remoto al vostro pc di casa pur essendo lontani fisicamente anche migliaia di chilometri.

Avrete accesso completo al vostro pc, come se foste personalmente davanti al vostro computer pur essendo molto lontani (a patto che il vostro pc sia acceso).

teamviewer download,accesso remoto pc,tecnologia,smartphone,pc


Non sto ad elencarvi le infinite possibilità che avreste: quello che vi appare sul display dello smartphone benchè di dimensioni ridotte rispetto ad un monitor, sarà esattamente il vostro schermo di casa identico a come lo avete lasciato. Questo software ovviamente ha più di un’impostazione affinchè il dialogo pc-smartphone sia ottimizzato in maniera tale da soddisfare il trasferimento eventuale di dati da un apparato all’altro sia per il normale uso del sistema operativo di Windows.

Vi voglio fare un esempio di ottimizzazione automatica per farvi capire meglio:  in modo tale che la banda perda meno colpi possibili, quando vi collegherete dal vostro smartphone al vostro pc lontano chilometri e chilometri, il software automaticamente sceglierà un’impostazione ottimizzata per funzionare al meglio quindi una delle prime cose che farà sarà quella di farvi apparire sul display del vostro smartphone, il vostro desktop nel monitor del vostro pc di casa  ma senza immagine di sfondo, quindi tutto nero però con tutte le vostre icone. E’ come se voi foste li davanti al vostro pc e poteste fare tutto quello che volete.

Anche qui vi ricordo che la resa del suddetto programma (parliamo sempre per android) dipende dalla linea internet in vostro possesso e dalla potenza del vostro smartphone. Comunque sia le impostazioni potrete cambiarle a vostro piacimento anche manualmente.

Ovviamente essendo un’applicazione freeware (open source di libero utilizzo) potrete scaricarla da qualunque smart market meglio se quello incorporato nel vostro smartphone.

Per finire  sappiate che le vostre connessioni tra i due apparati saranno protette da password che il programma vi darà di default e che voi se vorrete potrete cambiare. Personalmente lo utilizzo piuttosto frequentemente, sia da android sia da Windows per dare assistenza in remoto (anche alla mia mamma che non ne capisce tanto ), e sono sinceramente soddisfatto. CONSIGLIATISSIMO!